Il Personal Partner del mese: Annika Bresciani

Chi sono i Personal Partner?

Sono i nostri collaboratori più stretti: lavoriamo in partnership per offrire il miglior servizio possibile ai nostri clienti, per la loro casa. Dall’agente immobiliare al pittore, dall’impresa edile all’artista. Oggi vi presentiamo Annika Bresciani di Remax.

Annika Bresciani è una agente immobiliare brillante, spigliata, un’ottima professionista che ama coccolare i propri clienti e come noi ama conoscere chi ha di fronte per proporgli la casa giusta. La voglia di lavorare insieme è una conseguenza spontanea nata quasi subito, nel momento stesso che abbiamo intravisto nell’occhio dell’altro la passione e l’emozione che avevamo nel raccontare i nostri metodi di lavoro. Con lei collaboriamo da diversi mesi oramai, ricchi di soddisfazioni insieme: abbiamo conosciuto e consigliato diverse coppie e famiglie alla ricerca della giusta casa, accompagnandole all’interno dell’abitazione per scorgere e scoprire insieme le vere potenzialità delle case. Il nostro ruolo è quello di porre attenzione alle dinamiche distributive ed estetiche dei possibili e probabili arredi. Quello di Annika si articola su più fasi: con il suo team tecnico analizza la situazione costruttiva dell’immobile, poi con la sua esperienza attribuisce il giusto valore di mercato in funzione di dati oggettivi che una professionista come lei riesce a cogliere. Il feedback degli acquirenti è stato positivo, infatti i più hanno trovato l’idea un ottimo servizio offerto dall’agenzia immobiliare e sono nati spunti interessanti, poi sviluppati e trasformati in un ambiente perfetto per viverci.

La vita è emozione e sentimento, noi stessi siamo un insieme di emozioni e sentimenti.
Riuscire a trasmettere la mia emotività nel lavoro che amo, vendendo un immobile emozionando, è il più bel traguardo che potessi raggiungere”.

Annika Bresciani

L’intervista ad Annika estratta dal blog Remax Italia

“Un collega che stimo mi ha fatto una bellissima domanda.
Non me lo aveva mai chiesto nessuno. Nemmeno io me lo sono mai chiesto.
Perché lavori così tanto?
La risposta più banale è perché mi piace il mio lavoro.
Che poi non è né la più banale né la più scontata, ma la più semplice e immediata.
Lavoro tanto perché quello che faccio oggi è frutto del mio lavoro passato.
Sto raccogliendo i frutti.
Raccolgo e semino. 
In continuazione.
Lavoro tanto perché per ogni immobile acquisito bisogna lavorare tanto! E per ciascuno in modo diverso!
Ogni immobile ha una sua identità e quando un proprietario mi chiama perché vuole Vendere, devo prima capire lui, poi la sua proprietà.
Penso e sono convinta che ogni casa abbia una sua anima e trasmetta l’identità di chi l’ha abitata.
Entrando in una casa in punta di piedi, quasi col timore di violare qualcosa di sacro, osservando l’ambiente e ascoltando il silenzio, mi accorgo che ha qualcosa da dire. 
La storia di una casa e del suo proprietario raccontati da un religioso silenzio. 
Riuscire a stabilire questo contatto, ti apre gli occhi, vedi tante sfumature nascoste, profumi e odori.
Da questo momento divento parte della storia di questa casa, perché ora contribuirò a dargli una nuova vita.
A volte non si ha la possibilità di conoscere il proprietario di una casa, e in questo caso lei parla ancora di più di lui. Ti dice chi era, cosa gli piaceva, spesso chi amava.
Riuscire a trovare un acquirente in linea con le emozioni che la casa trasmette è impagabile.
Vuol dire che quella dimora inizierà una nuova vita sicuramente con una veste nuova, ma col totale rispetto di chi l’ha creata e curata prima di lui. 
Il vecchio e il nuovo sono complementari.
Questo spesso si riflette tra proprietari e acquirenti.
Quante volte mi sento dire “sono proprio felice che sia stata una famiglia così ad acquistare la mia casa!”
La soddisfazione di tutte le parti coinvolte, mi fa credere di aver fatto un buon lavoro.

Al di là di tutti i gestionali che ti aiutano a mixare le richieste, amo selezionare i clienti acquirenti e lavoro con quelli più qualificati, più determinati, più sinceri. 
Ricordo esattamente ciascuno di loro.
MI PIACE ABBINARE LE EMOZIONI, NON LE RICHIESTE.
Spesso insisto a fare vedere tipologie diverse dalla richiesta iniziale, perché so che l’emozione che vuole vivere QUEL cliente si trova in QUELLA casa. 
Lui non può saperlo, ma io se l’ho qualificato bene si!!
Al cliente si illumina lo sguardo, perché ha recepito le emozioni che quell’immobile trasmette.
Ma le ha recepite perché sono proprio quelle che cercava.
Se il cliente si fida di me si apre, un colloquio diventa emozionale, un soggiorno diventa una stanza per poter ospitare amici, una camera non è più una matrimoniale ma una camera abbastanza grande per un secondo figlio.
Questo è meraviglioso!
Quindi… vendo un’emozione o una casa?
Tutto ciò mi fa stare bene.
Potrei certamente starmene un po’ più calma e lavorare meno, ma quel fuoco che sento dentro non si placa finché non vedo un cliente emozionato. 
Come un puzzle, come se ci fosse già un disegno e dovesse andare tutto a posto.”

La partnership

La collaborazione che abbiamo ideato é stata pensata per esser interessante per tutti e tre i soggetti coinvolti, sì esattamente tutti e tre:
– per l’agente immobiliare che nella nostra figura trova la giusta spalla per enfatizzare le caratteristiche dell’immobile che propone,
– per noi PersonalDesigners perchè abbiamo la possibilità di far conoscere il nostro modus operandi a più persone tra cui il potenziale acquirente,
– per te che devi acquistare casa che hai ben due professionisti a disposizione, un supporto per valutare in modo oggettivo e qualificato le reali potenzialità della casa, non solo per come è strutturata, ma anche per come potrà essere trasformata in base alle tue esigenze. Questo perché la nostra visione progettuale mette TE al centro, quindi noi PersonalDesigners ti aiutiamo a vedere quelle potenzialità che possono permettere di esprimere al meglio il tuo stile, le tue necessità.

Un’idea interessante che mette tutti e tre nelle condizioni di trarre il meglio gli uni dagli altri.

Il risultato di una collaborazione con Annika: render 3d outdoor e progettazione del layout interno per valutare le potenzialità di questa bifamiliare dalla forte personalità, progettata dall’Architetto Umberto Tonelli e proposta da Annika. Per maggiori info segui il link di Annika.

Al passo coi tempi

Annika attenta alle dinamiche attuali e con la cura che la contraddistingue per la propria clientela, si è già attivata per seguire i migliori standard igenico sanitari. Servizi gratuiti che offre per effettuare il proprio lavoro in modo sicuro e nel rispetto del cliente utilizzando mascherine, guanti e calzari, attivando canali per video chiamate e presentazioni video per comprendere meglio gli spazi. Inoltre ha sviluppato anche una piattaforma che permette un tour virtuale: in pratica visiti l’immobile senza mai uscire di casa.

Le possibilità

  • Devi vendere una casa e sei alla ricerca di qualcuno che possa valorizzarla al meglio? Contatta Annika, é la professionista che fa per te!
  • Sei alla ricerca della casa giusta ma non sai a chi rivolgerti? Contatta Annika e sfrutta a pieno i servizi che ti offriamo in partnership!
  • Stai visionando varie case da acquistare ma non riesci a capire come potresti adattarle alle tue esigenze e al tuo stile? Contattaci e ti accompagneremo in questo percorso!
  • Sei un professionista del settore casa e pensi che potremmo creare una partnership per dare insieme maggiore valore ai clienti? Saremo felici di valutare una collaborazione, contattaci!

One thought on “Il Personal Partner del mese: Annika Bresciani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: