Le domande giuste per l’elettrodomestico giusto

Stai valutando l’ambiente cucina da inserire nella tua nuova casa? Oppure stai valutando un restyling della tua vecchia cucina? Bene allora starai anche pensando a quale marca di elettrodomestici sia la più indicata per te. Perfetto questo è l’articolo giusto per scoprire i segreti per trovare il tuo elettrodomestico perfetto e conoscere i 3 errori da non fare quando ti propongono un determinato prodotto.

Le basi

Iniziamo subito col dire che oggi giorno nel mondo degli elettrodomestici la possibilità di scelta è davvero vasta e questo è un bene. Ma se non conosci a fondo il prodotto il margine d’errore aumenta. Più scelta più possibilità di sbagliare. Quindi come possiamo fare per non commettere errori e scegliere l’elettrodomestico idoneo alle nostre esigenze?
Bene arriviamo subito al punto. Non esiste una regola aurea. Non c’è una risposta definitiva a questa domanda. Non c’è una risposta, ma ci sono domande. Perchè non sempre è importante solo la risposta, a volte è fondamentale la domanda. Se segui il blog, e siete in tanti oramai, ti ricordi sicuramente di questo articolo che ho scritto proprio sulle domande da porti quando inizi a progettare la tua nuova casa. Ecco, anche per gli elettrodomestici dobbiamo utilizzare il medesimo schema ovvero porsi le domande giuste. Quali sono? Andiamo a vederle, ma prima ti spiego il concetto di base attorno al quale ruota tutto.

Photo by Pixabay on Pexels.com

Il concetto di base

Come ben sai noi siamo PersonalDesigners, una figura nuova nel panorama del design d’interni. La nostra mission è quella di mettere te al centro del progetto della tua nuova casa, non l’arredo come farebbe un arredatore e tanto meno il nostro stile come è solito fare l’interior designer. Con noi tu sei al centro del progetto. Ma cosa vuol dire esattamente questo? Semplice, che prima di capire quale prodotto ti piace, quale marca di elettrodomestici è perfetta per te, dobbiamo conoscere le tue abitudini; è importante comprendere anche la tua idea d’investimento in modo da selezionare quei prodotti che rientrano nella tua idea di spesa. Questo vale per gli elettrodomestici ma anche per tutti gli altri elementi della tua casa che vuoi progettare. Perchè solo conoscendoti e scoprendo le tue esigenze possiamo consigliarti e progettare la tua casa in modo sartoriale.
Adesso che il quadro è più delineato e prima di andare al dunque analizzando quali sono le domande per conoscere l’elettrodomestico top per te, facciamo una breve panoramica del mondo degli elettrodomestici.

Il mondo degli elettrodomestici

La scelta offerta dai vari produttori di elettrodomestici oggi è davvero ampia. Inoltre si tratta di un mercato dinamico ed in costante aggiornamento, sempre più spinto da un’innovazione estremizzata. Conoscere tutti i prodotti sul mercato è impegnativo anche per noi del settore. Richiede un costante aggiornamento e studio quasi quotidiano. E’ diventata una giungla di offerte, marche, caratteristiche che richiede tanta conoscenza. Oggi in questo articolo ci soffermiamo sui quattro elettrodomestici che non mancano mai nelle nostre cucine:

  • Forno
  • Piano cottura (gas o induzione)
  • Lavastoviglie
  • Frigorifero

Vedrai nei quattro paragrafi successivi che non è importante il prodotto in sè, infatti non trovi delle specifiche tecniche o dei riferimenti, ma sono importanti le domande giuste, che portano a risposte certe che definiscono poi il prodotto idoneo. Andiamo a vederle. Suddivise per ogni elettrodomestico sopra proposto. Spesso quando ho una coppia di fronte a me ed arriviamo al momento in cui valutare gli elettrodomestici mi chiedono: “Ma tu quale marca ci consigli?”. Ecco le mie risposte…

Il forno

  • Che tipo di pietanze cucini solitamente al forno? Arrosti? Torte? Pane? Pizza?
  • Ti piace fare il pane in casa ed hai bisogno di un forno che mantenga temperature costanti tra i 24 e i 28° per la lievitazione?
  • Ti piace cucinare pietanze a vapore?
  • Il forno lo utilizzi anche come scalda vivande per mantenere i piatti ad una certa temperatura?
  • Il forno lo usi solo per scaldare alimenti surgelati?

Il piano cottura

  • Preferisci fare la cottura a gas oppure una cottura più omogenea ed utilizzare il piano a induzione?
  • Cucini spesso pietanze che richiedono una lunga cottura? Come bolliti, ragù ecc. ecc.
  • Hai poco tempo a disposizione quando cucini con il piano cottura?
  • Cucini pesce con pentole dedicate che hanno forme allungate ed ovali?
  • Cucini spesso carni su pentole in ghisa?

La lavastoviglie

  • L’elettrodomestico è posto sullo stesso piano abitativo delle camere?
  • Devi lavare prodotti in cristallo come i bicchieri?
  • Utilizzi piatti dal diametro importante tipo quelli per la pizza?
  • Hai bimbi piccoli che utilizzano ciucci o biberon?
  • Fai spesso cicli veloci con poche stoviglie?

Il frigorifero

  • Acquisti tanti prodotti congelati che necessitano di un apposito spazio?
  • Fai spesa più volte alla settimana oppure una volta al mese con grandi quantità di alimenti da riporre in frigo?
  • Nel frigorifero disponi tanta frutta e verdura?
  • Ti piace avere sempre acqua, bibite ed altro fresche sia in inverno che in estate?
  • Il frigorifero lo apri spesso oppure lo apri e lo chiudi subito ogni volta che usi un alimento?

Come vedi per ogni elettrodomestico ho selezionato cinque domande tra le tante che facciamo nelle nostre consulenze. Se hai già iniziato a girare negozi e ti sei approcciato alla scelta degli elettrodomestici hai già notato le differenze quando collabori con noi.
In tutte queste domande non abbiamo mai parlato del prodotto perchè in questa fase non è interessante per te. In questa fase dobbiamo scoprire insieme quali sono le tue esigenze e solo in seguito sarà possibile definire il tipo di prodotto più adatto.
Ora qui sotto ti riporto per la prima domanda relativa ad ogni elettrodomestico una risposta tra le tante che abbiamo avuto, così ti spiego i passi successivi:

  • Il forno: che tipo di pietanze cucini solitamente al forno? Arrosti? Torte? Pane? Pizza?
    La risposta ci aiuta a capire che tipo di forno hai bisogno. Se cucini arrosti il forno deve per forza aver anche la funzione ventilato, potrebbe esser interessante anche un forno con funzione vapore stream (sbuffi di vapore cadenzati). Mentre se cucini pizza con pasta fatta in casa il forno deve raggiungere i 300°.
  • Il piano cottura: preferisci fare la cottura a gas oppure una cottura più omogenea ed utilizzare il piano induzione?
    La risposta subito definisce su quale tipologia di elettrodomestico possiamo focalizzarci.
  • La lavastoviglie: l’elettrodomestico è posto sullo stesso piano abitativo delle camere?
    Anche qui sembra una domanda superflua, ma non è così. Infatti generalmente la lavastoviglie la facciamo partire la notte per risparmiare sulla bolletta. Se l’elettrodomestico è posto sullo stesso piano abitativo delle camere è meglio che selezioniamo quei prodotti che non superano i 44decibel di rumore massimo. Così puoi dormire sonni tranquilli.
  • Il frigorifero: acquisti tanti prodotti congelati che necessitano di un apposito spazio?
    In caso di risposta affermativa dobbiamo valutare un frigorifero con freezer a cestoni. In caso contrario possiamo riservare più spazio al frigo ed optare per un freezer meno capiente.

Ecco perchè ti diciamo che sei al centro del progetto. Perchè realmente la selezione dei prodotti e l’iter progettuale sono cuciti a tua misura.

Photo by George Becker on Pexels.com

I 3 errori da non commettere

Eccoci al paragrafo più atteso nei nostri articoli. Quello dedicato agli errori da non commettere. Nel panorama degli elettrodomestici gli errori più comuni sono tre, eccoli qua:

  • Basarsi solo sulla marca. Oggigiorno tutti i marchi propongono prodotti basici e prodotti di alta gamma. Talvolta siamo portati a pensare che un elettrodomestico di un determinato costruttore sia il meglio. Ma bisogna sempre verificarne le caratteristiche. Esistono prodotti Hotpoint notevolmente migliori di alcuni prodotti Bosh.
  • Scegliere elettrodomestici tutti della stessa marca. E’ una soluzione comunemente proposta per cercare di offrire prezzi promozionali, ma non è detto che sia la soluzione migliore per te. Alcune aziende sono specializzate su determinati elettrodomestici mentre sono meno performanti su altri. Mixarle tra loro ti permette di avere tutti i prodotti perfetti per le tue esigenze.
  • Pensare solo all’utilizzo a breve termine. Gli elettrodomestici devono essere pensati per un utilizzo decennale, meglio valutare attentamente quale funzione potrebbe esserti utile anche tra qualche tempo.

Conclusioni

“Le domande giuste per gli elettrodomestici giusti”: questo non è un gioco di parole o una frase fatta ma è un concetto tanto banale quanto fondamentale. Oggi l’abbiamo applicato al mondo degli elettrodomestici ma puoi farlo con tutti gli ambienti della casa. Una volta che hai definito le tue esigenze ed il corretto utilizzo che devi fare dei tuoi elettrodomestici, devi saper selezionare il prodotto giusto e come ti abbiamo detto oggi la scelta è davvero enorme, per questo siamo qui ad aiutarti. Come PersonalDesigners ci piace poterti supportare nel selezionare il prodotto migliore ed accompagnarti nel progetto della tua casa. Non esitare, contattaci! Siamo felici di iniziare il percorso insieme a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: